mercoledì 24 agosto 2011

CROSTATA ALL'ALBICOCCA




Quando mi è arrivato il pacco con le farine del Molino Chiavazza , mi è venuta subito voglia di fare qualcosa di buono e ho anche superato la mia avversità per il forno acceso viste le temperature equatoriali che stiamo avendo a Taranto... Ho preparato una crostata con poco burro e ho usato una delle farine del  Molino Chiavazza di cui sono appena stata omaggiata.

INGREDIENTI:
400g farina 00 Molino Chiavazza
150g zucchero
2 uova
un pizzico di lievito per dolci
un pizzico di sale
la scorza grattugiata di un limone
60g burro
latte freddo
marmellata di albicocca

Disponete la farina a fontana sul piano di lavoro.
Aggiungete il lievito per dolci, lo zucchero, il sale, le uova, il burro e la scorza di limone.
Amalgamate tutti gli ingredienti finchè non si forma una palla.
Se l'impasto risulta troppo duro mentre lo lavorate, aggiungete un pò di latte.
Rivestita la palla di pasta frolla con la pellicola trasparente e mettetela a riposare in frigo per una mezz'ora.
Togliete la pasta frolla dal frigo e stendetela con un matterello, spolverando di farina il piano di lavoro.
Ricordate di conservare un pò di pasta per le decorazioni.
Mettete il disco di pasta frolla in una teglia con della carta forno e spalmateci abbondantemente la marmellata (o qualsiasi cosa vi piaccia...).
Per decorare la superficie, con la pasta che avevo lasciato da parte, ho voluto fare dei "biscottini" a forma di stelline, al posto delle classiche strisce.
Infornate per 15-20 minuti a 180°.

4 commenti:

  1. ottimo per la colazione e non solo...

    RispondiElimina
  2. anche a me e' arrivata la farina e non c'e' niente di meglio che mettersi all'opera subito:-) bella la crostata con le stelline e pure buona!ciao

    RispondiElimina
  3. la semplicità non sbaglia mai. E per me crostata alla confettura = semplicità. Troppo irresistibile.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...